Oggetto non identificato sul Lago di Castel Gandolfo

Lo chiamano: oggetto sommerso non identificato. Una variante del più ampio fenomeno Ufo, che domenica sera ha di nuovo interessato il lago di Castel Gandolfo. I testimoni raccontano di una sfera luminosa sommersa nell’acqua nella zona della «culla del lago».

«Ero con la mia ragazza nella zona del belvedere del centro storico – racconta Giovanni, 30enne di Albano – e intorno alle 19 ho visto una sfera luminosa che attraversava le acque. C’erano dei turisti vicino a me». 

La sfera si è esibita in un movimento verticale: su e giù nell’acqua spostandosi al contempo verso il centro del lago. Una sorta di «effetto ascensore» lungo 7 minuti. Il globo è emerso parzialmente una sola volta, manifestandosi come una sfera di colore giallastro per poi inabissarsi.

Ad indagare è lo studioso Enrico Pennazza, cofondatore di «ufo skywatching». Pennazza sta vagliando tutte le ipotesi, compresa quella del fenomeno di carattere naturale. Ma le caratteristiche sembrano portare in tutt’altra direzione rispetto all’ipotesi della bolla di gas, perché la sfera si presentava «ben strutturata». Pennazza invita chiunque avesse assistito al fenomeno a contattare il sito www.ufoskywatching.com.

Fonte: IL TEMPO

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Commenti

commenti

 

1 Comment

  1. leonard scrive:

    ciao sono leonardo mi piace l’ufologia perche e partito tutto da un giorno tranquillo io mi trovavo
    in terrazza con mio padre e habbiamo visto una lucetta.Era strana perche si muoveva veloce, mio padre mi ha detto di andare a prendere la telecamera e l’ habbiamo ripreso poi è andato via veloce come un meteorite io mi ero messo una gran paura

Leave a Comment